Associazione Cultura e Spettacolo Berrese


Vai ai contenuti

la Salameide I

Sagra I Oss Dal Maial > Curiosità > La Salameide




Dirò del Porco in un medesimo tratto
cose non conte nell’etade antica”



A. Frizzi – La Salameide



La festa che chiude l’anno “sagristico” berrese è quella dedicata al “divin porcello”. E’ [a differenza delle altre] una manifestazione non mondiale anzi direi quasi per pochi intimi, elitaria, riservata ai cultori de “I’OSS”. Si svolge ogni anno il 7 ed 8 dicembre e prevede una cena a base di “parti povere”: zampetti, orecchie e ossa fumanti. Celebriamo il maiale che, presente nel nostro territorio sin dai tempi remoti, è sempre stato considerato fonte primaria di sicurezza.
Possederlo, macellarlo, conservarlo faceva parte di una mentalità frutto della paura della carestia.
Questo animale sa regalare una incredibile varietà di sapori e si adatta ad ogni tipo di cucina. Immagine agreste dell’anti-fame, la sua presenza è sempre stata, e continua ad essere, simbolo di benessere.
Oltre cuochi e gastronomi, esso ha ispirato novellieri e poeti che ne hanno decantato, nelle loro pagine e nei loro versi, le inimitabili qualità. Noi dell’Associazione Cultura e Spettacolo Berrese abbiamo sentito la necessita, in un mondo di globalizzazione e di uniformità, di distinguerci proponendo la biodiversità gastronomica tramite l’offerta di un maiale alternativo, che recupera i sapori del passato.
Siamo orgogliosi del lavoro fatto e dei risultati raggiunti, perché sentiamo di aver saputo ben coniugare territorio, cultura e gastronomia.
Venite a trovarci.




Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu